Ingredienti per circa 15 piadine (15 cm di diametro)

  • 140 g di farina di segale
  • 140 g di farina 00
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo per pane e pizza (circa 8 g)
  • 180 g di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 60 g di noci già pulite

Strumenti: mixer con lame, mattarello, padella antiaderente.

Con l’aiuto di un mixer dotato di lame, tritate molto finemente le noci insieme al cucchiaino di sale fino. In una ciotola capiente setacciate insieme la farina di segale, quella 00 e il lievito ed iniziate ad aggiungere l’acqua tiepida mano a mano mescolando con le mani o con l’aiuto di una forchetta, aggiungete a questo punto anche le noci tritate finemente: continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto compatto ma morbido. Se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto aggiungete un po’ di acqua, ma non troppa, altrimenti rischiate di rendere ingestibile l’impasto.

Una volta che l’impasto sarà pronto, ponetelo in una ciotola coperta con un canovaccio umido per dieci/quindici di minuti: come camera di lievitazione potete usare il forno spento ma con la luce accesa.

Passati i 10 minuti, prendete l’impasto e staccatene dei pezzetti che pesaranno all’incirca 50 g l’uno: stendeteli su una spianatoia in legno spolverizzata con della farina di segale o della farina 00. Stendete l’impasto con un mattarello fino che non diventerà sottile e tondo. Mettete a scaldare sul fuoco medio una padella antiaderente, quando sarà ben calda appoggiate le piadine nella padella e cuocetele circa 1 minuto per lato. Le piadine rustiche sono pronte!

Via: www.vegolosi.it