panelita_integralePASTA PANELITA

INTEGRALE DI GRANI ANTICHI MACINATI A PIETRA

La pasta Panelita biologica, del marchio Panela, è di semola integrale macinata in Mulini a Pietra e Cereali Antichi.

La Passione artigianale, le trafile di bronzo massiccio (senza inserti in teflon – noto polimero plastico) e la lenta essiccazione a bassa temperatura (meno di 40°C per 36-48 ore) riescono a sprigionare tutta l’energia vitale del chicco ed esaltarne i sapori originari.

Macinata a Pietra, perché?

1) I palmenti di pietra, la migliore è quella Francese originaria di La Fertè-sous-Jouarre, svolgono un’azione lenta e delicata sul chicco senza surriscaldarlo;

2) Il Chicco è macinato “a tutto corpo” incorporando anche la parte del Germe;

3) La componente preziosa di crusca non viene rimossa e soprattutto non viene addizionata successivamente, come previsto per le comuni farine integrali (ai sensi del DPR 187 del 2001) che sono “ricostituite” a partire da quelle raffinate (sfarinati bianchi);

4) La granulometria grossolana della Semola Integrale (non farina o altri sfarinati come il semolato), combinata alla permanenza della crusca, riveste un ruolo chiave ai fini della digeribilità e della gradualità di assorbimento;

5) Il lento “massaggio” che la Pietra esercita sul chicco, a differenza dei cilindri rotanti, esalta i profumi dei Cereali Antichi e ne salvaguarda l’Energia Vitale. 

Come consumarla?

L’abbinamento ideale, anche a fini nutrizionali, è con le verdure (crude o scottate) oppure con sapori marcati (peperoncino, alghe, acciughe, funghi, tofu, ecc…). Suggerito il pomodoro fresco mentre sono sconsigliate la passata o la panna.

Per assaporarne il vigore originale basta anche solo un po’di olio extra vergine (con o senza aglio).

Data la resa si consiglia una porzione di 70-80 grammi a persona. 

Quali cereali vengono usati?

Il Farro Dicocco integrale, il Farro Monococco integrale e il Khorasan integrale

In quali formati la troviamo?

Fusilli, Ricciarelle, Penne, Fettuccine, Conchiglie, Caserecce e Spaghetti.