latte_avenaIl latte d’avena si prepara non dai famosi fiocchi ma partendo dai chicchi. E’ un latte vegetale piuttosto dolciastro, per cui di solito non necessita l’aggiunta di aromi o dolcificanti. Cento grammi di prodotto forniscono circa 50 calorie e kcal.

PROPRIETA’

Il latte d’avena contiene diverse sostanze e nutrienti utili all’organismo, tra cui vitamine come la E, la B9, utile al cervello, e altre vitamine del gruppo B. Tra i sali minerali in esso contenuti abbiamo buone quantità di calcio, di fosforo e di ferro.
E’ composto per lo più da grassi, in maggioranza acidi grassi polinsaturi, seguiti dagli acidi grassi saturi e monoinsaturi.
Al pari di altri tipi di latte vegetale è ricco di zuccheri semplici, di rapido assorbimento e disponibilità. Questo assicura un apporto energetico subito disponibile. Per fortuna, contiene anche molti carboidrati complessi, che sono a lento assorbimento. E’ altresì un complemento ideale nelle diete dimagranti poiché inducendo un buon senso di sazietà porta a mangiare meno. In più promuove una buona digestione. Altri punti a suo favore sono l’azione contro i trigliceridi nel sangue e quella anticolesterolo cattivo, per cui è indicato in caso di problemi cardiovascolari. Contiene una buona quantità di fibre, utili per la salute dell’intestino. Tra queste va citato il beta-glucano, con un’azione probiotica che favorisce lo sviluppo della flora batterica intestinale microbiota. Non contiene colesterolo.

CONTROINDICAZIONI

Non si conoscono controindicazioni di sorta, a parte la presenza di oli vegetali nelle preparazioni industriali. Nel caso, controllare l’etichetta per assicurarsi che, per lo meno, sia un olio biologico estratto a freddo.

Tratto da “Tutti i tipi di latte vegetale” delle edizioni del Punto d’Incontro.
tutti-i-tipi-di-latte-vegetale