kefir_1Il kefir è latte fermentato simile allo yogurt ed è una bevanda fresca e salutare, ricco di fermenti lattici e probiotici vivi e benefici. E’ originario del Caucaso e ancora oggi viene molto usato in Russia.
Oltre ai fermenti è ricco di minerali quali il calcio, il magnesio, il fosforo e lo zinco.
Il Kefir è inoltre ricco di Vitamine del gruppo B e Vitamina K che regolano il sistema renale e che fungono da antiossidanti. Essendo povero di lattosio, poi, il Kefir può essere ingerito anche da coloro che ne sono intolleranti.

Consumato regolarmente il kefir è un regolatore dell’intestino e dell’apparato digerente, rinforza le difese immunitarie e stimola gli anticorpi. E’ consigliato per chi ha bisogno di energia o chi si sta riprendendo da una cura di antibiotici e grazie al contenuto di acido folico è un aiuto per le donne in gravidanza.

COME PREPARARLO:

Ingredienti

50g di granuli di Kefir di latte (due cucchiai circa)
½ lt di latte a piacere a temperatura ambiente

Mettete i granuli di Kefir in un contenitore di vetro con coperchio; versate il latte (il contenitore non deve essere eccessivamente pieno); chiudete il recipiente; e riponete il recipiente in un luogo a temperatura ambiente (in estate meglio riporre il contenitore in frigorifero).
Aspettate 48 ore finché il latte non si è cagliato (durante le 48 ore mescolate ogni tanto). Il Kefir non deve cagliare eccessivamente ma rimanere abbastanza liquido per evitare che diventi troppo acido; filtrate il Kefir in maniera da separare i granuli dal latte fermentato.
Sarà pronto quando avrà una consistenza densa ed i granuli saranno aumentati di volume.

Il kefir si mantiene in frigo per circa 1 settimana.

Tratto da: www.greenme.it