Arriva il freddo e spesso arrivano anche i primi malanni stagionali: raffreddore, mal di gola, tosse e influenza. Spesso questi sintomi sono il campanello di allarme di un sistema immunitario un pò indebolito.

Ricordiamoci che lo stress e il poco riposo solitamente inducono ad un abbassamento delle difese immunitarie. Cerchiamo di riposare e ricaricare le nostre energie andando a letto presto e facendo cene leggere per non appesantire lo stomaco. Prendiamoci dei momenti per scaricare lo stress accumulato: passeggiate in mezzo alla natura, che in questo periodo si tinge di arancio, attività rilassanti come la meditazione o lo yoga.

Il cibo e le erbe ci vengono in aiuto per prevenire questi malanni stagionali, rendendoci forti e con buone difese immunitarie. Non dimentichiamoci dunque di aggiungere ai nostri piatti questi cibi alleati della salute:

caroteCAROTE
Essendo ricche di betacarotene aiutano a rafforzare le nostre difese immunitarie. Il betacarotene infatti aiuta ad accrescere il numero delle cellule in grado di combattere le infezioni, supporta l’azione dei linfociti T e contribuisce all’eliminazione dei radicali liberi, favorendo i processi di depurazione dell’organismo e contribuendo a contrastarne l’invecchiamento.

 

funghi_shiitakeFUNGHI
Nello specifico gli shiitake, maitake e reishi migliorano l’attività del sistema immunitario contro le infezioni e ridocono le allergie.

 

 

agrumiAGRUMI
Il loro contenuto di vitamina C aiuta il sistema immunitario a proteggerci dalle malattie oltre a rafforzare l’organismo, favorendo l’assorbimento del ferro contenuto negli alimenti vegetali. Consumare frutta e verdura di diverso tipo ed in modo vario permette all’organismo di assicurarsi tutte le vitamine necessarie per il buon funzionamento del sistema immunitario, con particolare riferimento a vitamina A e vitamina E.

 

aglioAGLIO
Stimola la moltiplicazione delle cellule che si occupano di combattere le infezioni grazie al suo contenuto di allicina e di solfuro. L’aglio sarebbe inoltre in grado di aiutare l’organismo ad espellere tossine e cellule cancerogene, oltre che di proteggere il cuore prevenendo la formazione di placche nelle arterie.

 

 

Ed ecco l’elenco delle erbe specifiche per gli anticorpi, da usare in gocce, come tisane o in tintura madre:

echinaceaECHINACEA
L’ echinacea aumenta la produzione di citochine e l’attività delle cellule immunocompetenti ed è dotata anche di proprietà batteriostatiche e antivirali.

 

 

 
rosa_caninaROSA CANINA
I suoi frutti sono ricchissimi di vitamina C e altre vitamine (A, B1, B2, E, PP) che svolgono un’azione di rafforzamento generale sull’organismo e – in particolare – sul sistema immunitario.

 

 

 
curcumaCURCUMA
Apprezzata da secoli in cucina, è dotata di proprietà immunostimolanti e antiossidanti.

 

 

 

equisetoEQUISETO
Questa pianta comune nelle nostre paludi e nelle zone umide, nota anche come “coda cavallina”, svolge un’azione rimineralizzante dell’apparato osteoarticolare.

 

 

Tratto da:
www.riza.it
www.greenme.it