halasana_2Inizia sdraiandoti sul dorso con le ginocchia flesse portate su verso il petto, le braccia a lato, i palmi verso il suolo. Con le gambe diritte e premendo sul tappeto o sulla stuoia con le mani, solleva le anche e porta le gambe oltre il capo; l’intento è di toccare il suolo con le dita dei piedi. Le gambe devono essere diritte. Abbassando le anche ritorna lentamente alla posizione iniziale.

Benefici:
La spina dorsale viene tonificata dalla pratica di questa asana. Cura la dispepsia e la costipazione. Alcuni tipi di diabete possono essere curati da questa posizione.

logo-timbroGrazie alla collaborazione con: FABRIS CLAUDIO
Inizia a praticare Hatha Yoga nel 1983 partecipando a seminari formativi sia in India che in Italia. Pratica meditazione dal 1984.
Nel 1999 inizia a insegnare Hatha Yoga a Vicenza e in provincia.
Nel 2005 consegue il diploma di insegnante Yoga presso l’Istituto Yoga “Carlo Patrian” di Milano.
Dal 2006 segue la Scuola di formazione insegnanti di Walter Thirak Ruta della Scuola Yoga Pramiti di Ventimiglia (IM).
Dal 2005 insegna Yoga presso la Casa Circondariale di Vicenza tenendo corsi per gli ospiti e per gli agenti.
Dal 2008 dirige “GANAPATI” Scuola di Yoga di Vicenza.