semi-di-canapaI semi di canapa derivano da una particolare varietà di canapa: la Sativa. Sono considerati alimenti proteici perché contengono il 25% di proteine e otto aminoacidi essenziali per il loro assorbimento. Sono inoltre ricchi di vitamine (soprattutto la vitamina E) e minerali come potassio, magnesio e calcio. Inoltre contengono molti lipidi “buoni” come gli omega 3 e 6.

BENEFICI

La canapa ha effetti antinfiammatori e contribuisce al rafforzamento delle difese immunitarie. Inoltre, svolge anche una funzione antiossidante, di rallentamento del processo di invecchiamento, grazie soprattutto alla presenza della vitamina E. La canapa è poi considerata come un alimento adatto alla prevenzione di alcune patologie: colesterolo alto,disturbi cardiovascolari, sinusite, asma e artrosi. Inoltre, protegge le ghiandole e tiene in buona salute il sistema nervoso.

USO IN CUCINA

I semi di canapa, dal classico sapore di nocciola, si possono essere utilizzare acrudo come condimento per insaporire alcuni cibi: dallo yogurt alle minestre, dai sughi alle zuppe. Potete metterli nelle insalate, ma anche nelle macedonie e possono essere mangiati a tutte le ore. Esiste poi la farina di canapa con cui si può fare la pasta, il pane, ma anche biscotti e torte. I semi di canapa servono anche per produrre l’olio di canapa. Un particolare ingrediente da utilizzare a crudo sui cibi come condimento. Quest’olio viene spremuto a freddo per evitare di perdere le sue proprietà.

banner_ecommerce