CAFFE’ VERDE
- Preparato per infuso in filtro
- Integratore alimentare in capsule

Conoscete il caffè verde?

Si tratta di una particolare miscela arabica di chicchi di caffè crudi, quindi non tostati.

La tostatura dei chicchi, infatti, provoca la perdita dei potenti effetti antiossidanti dell’acido clorogenico.

Proprio grazie all’alto contenuto di acido clorogenico (fino al 10% per tazzina) e alle metil-xantine, molecole naturali dotate di azione lipolitica, il caffè verde è capace di ridurre l’assorbimento di zuccheri da parte dell’intestino e di velocizzare al contempo il metabolismo accelerando il processo attraverso il quale il nostro organismo brucia i grassi accumulati.

A confermarlo, uno studio condotto dall’Università di Scranton negli Stati Uniti e presentato al meeting della American Chemical Society a San Diego, che ha evidenziato una perdita di peso pari al 10.5% in seguito all’assunzione di un preparato a base di estratto di caffè verde.

Inoltre nel caffè verde è contenuta una dose minore di caffeina rispetto al caffè tostato ed essendo a lento rilascio, resta in circolo nell’organismo per molto più tempo assicurando i suoi benefici effetti senza creare picchi di assorbimento come invece accade per la caffeina contenuta nel caffè tostato.